Radio Comunicazioni di Emergenza

Versione stampabileSend by email

Scheda referenti

Le comunicazioni rivestono un ruolo molto importante nel campo della protezione civile. Comunicare  un evento, chiedere aiuti, coordinare gli interventi, rassicurare gli amici e i parenti è fondamentale.
Purtroppo in caso di calamità, anche lievi, i canali di comunicazione tradizionali (telefonia fissa e mobile) sono i primi ad andare in tilt.

La protezione civile si avvale di radioamatori persone, che per interessi personali e culturali conoscono molto bene il mondo della radio e sono in grado di attivare velocemente apparati, e di operare anche in condizioni critiche.

I radioamatori operano su frequenze destinate alla protezione civile, con apparati dedicati allo scopo. Qualora queste risorse non siano sufficienti, i radioamatori possono, con loro apparati gestire comunicazioni a qualunque distanza, anche intercontinentali.

Per assicurare gli interventi in ogni situazione, le comunicazioni avvengono anche a mezzo di ponti ripetitori, strategicamente posizionati sul territorio.

Il gruppo radio comunicazioni di emergenza del NIP risponde a pieno a questi requisiti, rinnovando la professionalità con esercitazioni e prove di sintonia.
A Parma, gestisce due sale radio, una presso il centro unificato di PC, l’altro presso la prefettura.

Per informazioni: radiocomunicazioni@intergruppoparma.it